giovedì 24 settembre 2015

Flash mob a Mestre in Piazza Ferretto

Sabato 19 settembre abbiamo riproposto la nostra performance attorno all'industria della carne e al suo impatto ambientale (vedi sotto, evento del 16 maggio) e l'abbiamo abbinata ad una nuova scena su un tema di attualità per il nostro territorio, quello dei boschi di mestre. 
Infatti, dal 1 settembre 2015 numerosi boschi di Mestre (Manente, Zuin, Terronazzo, Praello, Campagnazza, Cucchiaina sud) sono stati chiusi ai visitatori per consentire l’ingresso esclusivo ai soli cacciatori!  Per ben 5 mesi i boschi, che sono un bene comune e che come tale dovrebbero essere usufruibili da tutti, saranno chiusi alla cittadinanza per “proteggere l’incolumità delle persone” in quanto i cacciatori sono armati e quindi pericolosi non solo per gli animali, che volontariamente cacciano, ma anche per i malcapitati passeggiatori. Abbiamo voluto protestare contro questo ennesimo favore fatto ai cacciatori inscenando un funerale ai boschi di mestre. Qui sotto qualche foto.




Qui trovate un filmato https://www.youtube.com/watch?v=G1N8r66sG7o

Qui invece un paio di foto della performance sulla carne.






Ed ecco qui il gruppetto di veganzi & co. al banchetto di appoggio. 
Grazie a tutti!!








Nessun commento:

Posta un commento